Sei secondi di brillantezza

“Lowe’s Fix in Six”, te l’aggiusta Lowe in sei secondi.

Come scrive Mashable, la catena Lowe negli Stati Uniti ha creato un piccolo gioiello di marketing.

E’ possibile dare consigli su come pulire coltelli arrugginiti, usare il cacciavite in maniera più efficace o allontanare gli scoiattoli dal tuo vasetto di piante… in sei secondi? Apparentemente sì, scrive Mashable. Lo puoi fare con Vine.
Lasciando la gente a bocca aperta.

L’agenzia di pubblicità BBDO ha contrattato la fotografa Meagan Cignoli, già nominata per il premio Vine #6secfilms – il nuovo formato della cinematografia, per venire incontro al nostro ridotto attention span? – per lanciare questa nuova campagna di marketing che già si preannuncia virale.

Il risultato?

– dare percezione di innovatività;

–  dare percezione di creatività;

– mostrare una padronanza dello strumento social, e delle opportunità da esso offerte nel campo del marketing. In una parola, mostrarsi all’avanguardia, e pronti alla sfida;

– Io ne sto parlando. Sto parlando di Lowe. Ieri vivevo benissimo senza conoscerli. Oggi potrei addirittura quasi citarli in qualche mia conversazione estemporanea.

Vittoria.

Da notare in fondo all’articolo di Mashable, cari i miei media italiani che pensate di sopravvivere senza community editor, la seguente:

What do you think? Has Lowe’s nailed it? Let us know in the comments. 

Leave a Comment

Filed under E il naufragar m'è dolce in questo mare, Food for thought

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *