Dovunque suoni la melodia, la nota blues è sempre iperlocale.

Il blues deve quella sua maniera seduttiva, malia sospesa e ipnotica, ad una nota: la cosiddetta  blue note. Niente più che una diminuzione nella scala tonale, in fondo, ma che non esce più dalla testa. Questa settimana sarò ospite per il secondo anno degli amici di VareseNews e del loro Festival GLocal. Quotidiano online locale, VareseNews. Spesso e volentieri iperlocale.…

Continue Reading

L’età pensionabile dovrebbe essere trent’anni.

Quanto mi ci identifico, di questi tempi. Spectating has become a full-time job in and of itself— looking at other people’s LinkedIn pages, their Facebook page, their Wikipedia page— and now we judge ourselves too often by what we haven’t done, instead of what we have. And so by age 30, if we haven’t done X, Y or Z, we’re…

Continue Reading

Il MozFest: link e appunti utili per il giornalista/sviluppatore/visionario

Lo scorso weekend ho partecipato al Mozilla Festival a Londra, a cui ha già accennato anche PierLuca Santoro parlando di uno dei workshop in cui sono stato coinvolto, ovvero quello su come stabilire dei criteri di analisi qualitativa intorno all’engagement online dei lettori. Cos’è il MozFest. Una roba del genere. Un appuntamento nerdissimo organizzato da quelli del browser Mozilla (non Internet Explorer;…

Continue Reading

Riportiamo Devis a Casa

Devis era un mio amico. Devis aveva 33 anni. Devis è morto martedì. Nel 2008 si era trasferito da Chiampo, paese in provincia di Vicenza, a Londra, città che lo ha adottato come pizzaiolo e dove da allora viveva. Da qualche settimana lamentava perdite di memoria, dislessia, raccontava di essersi perso in zone che conosceva molto bene e diceva di…

Continue Reading

Se non avete ancora joinato Tuitter: spicciateve.

Ecco come il vice presidente del Senato della Repubblica Italiana Gasparri risponde in privato su Twitter. E’ una storia vera. Chiedete a Tullio Bagnoli.   “mi ha seguito, insultato, disseguito..”

Il Mozilla Festival a Londra

Questo weekend sarò al Mozilla Festival a Londra. Una serie di workshops in cui coders, designers, innovatori, giornalisti si trovano assieme e rilasciano creatività. Come si legge sul sito, ognuno potrà partecipare alla narrazione del festival anche attraverso questo blocco note pubblico su cui fare brainstorming durante i seminari e i laboratori. Ne trovate uno proprio qui sotto. Ovviamente, tra un seminario e…

Continue Reading

Un diagramma dei media, oggi.

La storia? Nessuna storia. Solo una esilarante galleria fotografica dei visitatori di una casa infestata ad un parco giochi in Canada. Una roba dal potenziale virale altissimo. Come sostiene un mio collega: Us > @Reddit > @Buzzfeed > @Guardian – the trajectory of a story… http://t.co/a6iXsE0mdw http://t.co/XFEEhUOBWb http://t.co/cMimUan8HO — Robin Minchom (@RobinMinchom) October 7, 2013 Siamo lieti di presentarvi, in…

Continue Reading

Innovazione e partecipazione in scala iperlocale: la lezione inglese.

Avevo già parlato in passato del buon stato del giornalismo iperlocale – almeno nel Regno Unito. Riferendosi al contesto britannico, una ricerca della fondazione NESTA (National Endowment for Science, Technology and the Arts) aveva infatti evidenziato come  il consumo di informazione iperlocale fosse cresciuto in maniera esponenziale,  sistematica e capillare soprattutto grazie alla diffusione degli smartphones. Rieccoci dunque a parlare di NESTA. La charity inglese si occupa,…

Continue Reading

Cosa è successo oggi, spiegato ad una canadese.

La mia capa canadese, un po’ perplessa, mi ha chiesto cosa diavolo è successo in senato, oggi. Le ho risposto così. Basically Berlusconi threatened to bring down the government, the PM saw his bluff, he called for a vote of no-confidence, Berlusconi folded. In the meantime, all markets panicked and we lost billions. Just another ordinary day in Italian politics. Berlusconi…

Continue Reading